SEDIA ANTROPOMORFA

La genesi di questa collezione denominata “Sediantropomorfa”ha inizio nel 2014 subito dopo che l’artista terminò un’altra grande opera in sanguigna “Il Piede del Golfista”100×70 cm . Partendo dal concetto che secondo l’artista, non esiste né il figurativo né tantomeno l’astratto…queste opere misteriose sezionate e chiuse in scatole di plexiglass appaiono come una tastiera virtuale e sospesa. Improvvisamente l’ opera che a un primo sguardo appariva un’ opera figurativa diventa astratta…quando si guarda un opera astratta si cerca con la mente a riconoscere qualche forma concreta….ma prendendo un particolare di un opera figurativa improvvisamente diventa astratta…

SEDIA ANTROPOMORFA  2014 sanguigna 210×100

SEDIA ANTROPOMORFA  2019 olio su tela 50×70

SEDIA ANTROPOMORFA  2018 olio su tela 

SEDIA ANTROPOMORFA 2014 olio su tela 30×30

SEDIA ANTROPOMORFA  2014 olio su tela 30×30

SEDIA ANTROPOMORFA 2014 olio su tela 30×30